faticare

fa|ti||re
v.intr., v.tr.
2ª metà XIII sec; der. di fatica con 1-are; nell’accez. 3a cfr. lat. fatigāre.


AU
1. v.intr. (avere) sottoporsi a una fatica, a fatiche: faticare a lungo per portare a termine un lavoro | lavorare faticosamente: faticare dalla mattina alla sera; ha finito di faticare, di chi muore dopo una vita di lavoro intenso
2. v.intr. (avere), estens., incontrare difficoltà, fare fatica: faticare a capire qcs., a leggere, a parlare
3a. v.tr. LE affaticare, stancare: per la qual cosa furono fieramente faticati i fabbri suoi (Boccaccio)
3b. v.tr. LE tormentare, affliggere: tale al pensier, cui l’empia | virtù d’amor fatica (Manzoni)
4. v.tr. OB guadagnare, ottenere con fatica
5. v.intr. (avere) RE merid., lavorare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.