fatturo

fat||ro
agg.
av. 1321; dal lat. factūru(m), p. fut. di facĕre “fare”.


OB LE che sta per fare, che farà: ciò che ’l segno che parlar mi face | fatto avea prima e poi era fatturo (Dante) | che sarà fatto, che verrà compiuto: la corte è una raccolta di tutte… l’opere le quali sono fatture (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.