faubourg

/ˌfo'burg/
fau|bourg
s.m.inv.
1949, C. Malaparte "La pelle"; fr. faubourg /fo’buʀ/ pl. faubourgs, dall’ant. forsborc, sec. XII, comp. di fors ”fuori” e borc “borgo”, prob. con influsso di faux “falso”

ES fr.
nelle città francesi e spec. a Parigi, quartiere cittadino che anticamente si trovava fuori dal recinto delle mura
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.