fenilfenolo

fe|nil|fe||lo
s.m.
1967; comp. di fenil– e fenolo

TS chim.
composto aromatico derivato dal difenile per sostituzione di un idrogeno con un ossidrile, usato come stabilizzante per colle e nella produzione industriale di gomma e coloranti, mentre i suoi derivati clorurati si usano in medicina come germicidi e disinfettanti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.