fermento

fer|mén|to
s.m.
av. 1342; dal lat. fermĕntu(m), cfr. fervĕre “bollire”.


1. TS biochim. sostanza in grado di indurre un processo fermentativo: fermenti acetici, lattici | => enzima
2. CO fig., spec. colloq., stato di particolare tensione, di inquietudine latente: gli animi erano in fermento per l’imminente battaglia, in città c’è fermento per l’arrivo del presidente | fervore creativo | anelito a nuovi valori e ideali che promuovano il mutamento di una condizione interiore o di un ordine costituito: fermenti di rivolta
3. TS st.relig. nei primi secoli cristiani, la particola dell’eucarestia che il papa mandava alle chiese titolari della città come simbolo dell’unità ecclesiale

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.