feroce

fe||ce
agg.
av. 1294; dal lat. ferōce(m), der. di ferus “fiero, crudele”.


AU
1a. che agisce in modo crudele; disumano, spietato: un uomo, un tiranno feroce | che denota, che manifesta crudeltà, spietatezza: sguardo, espressione feroce, vendetta feroce, pensieri, propositi feroci; battaglia, scontro feroce, sanguinoso; scherzo feroce, molto pesante e offensivo | scherz., iperb., eccessivamente rigoroso e severo: un professore, un esaminatore feroce; critica, commento feroce, aspro, pungente
1b. di animale, aggressivo, pericoloso: cane feroce
2. fig., terribile, insopportabile: dolore, freddo, fame feroce | ardente, impetuoso: un desiderio, una smania, un’ansia feroce
3a. LE fiero, valoroso: né valse esser costante né feroce (Dante) | esperto, capace: e nel cavalcare e nelle cose belliche, così marine come di terra, espertissimo e feroce divenne (Boccaccio)
3b. LE superbo, sprezzante: siate presenti, o Marte rubicondo, nelle tue armi rigido e feroce (Boccaccio)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.