fetta

fét|ta
s.f.
2ª metà XIII sec; etim. incerta, forse lat. *offĭtta(m), dim. di offa “boccone”, con errata discrezione dell’articolo.


AU
1a. parte spec. di cibo tagliata larga e sottile: una fetta di pane, di salame, di carne; dividere in sei fette, tagliare qcs. a fette, affettare; trancio, porzione: una fetta di torta
1b. estens., parte di qcs., spec. lunga e stretta: scorgere una fetta di mare, di cielo; avere una fetta di terra | fig., parte di un tutto: una fetta di potere, una fetta di guadagno; una larga fetta degli elettori, dell’opinione pubblica, gran parte
2a. CO al pl., scherz., colloq., i piedi, spec. se lunghi: avere delle belle fette!; andare a fette, a piedi
2b. BU al pl., scherz., falde della giubba
3. RE emil., pezza
4. BU zolla di terra
5. OB nastro, fettuccia

Polirematiche

a fette
loc.agg.inv.
CO
di alimento, spec. salume, affettato: salame a fetta
fare a fette
loc.v.
CO
affettare | fig., colloq., annientare completamente; distruggere, sconfiggere
farlo a fette
loc.v.
CO
volg., annoiare mortalmente; infastidire, seccare: me lo ha fatto a fette con le sue storie!
fetta biscottata
loc.s.f.
CO
sorta di grosso biscotto di consistenza porosa, di forma spec. quadrata, che si consuma per lo più a colazione con miele, marmellata e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.