fiammifero

fiam||fe|ro
s.m., agg.
1340-42 nell'accez. 2; lat. flammĭfĕru(m), comp. di flamma “1fiamma” e -fer “-fero”.

AD
1. s.m. AD bastoncino di legno, con una capocchia costituita da una sostanza infiammabile per sfregamento: accendere, spegnere un fiammifero; hai un fiammifero?; bruciare come un fiammifero, bruciare molto facilmente | accendersi come un fiammifero, di qcn., essere molto suscettibile, andare in collera per un nonnulla
2. agg. OB che porta fuoco, produce fiamma

Polirematiche

fiammifero da cucina
loc.s.m.
CO
f. per usi domestici
fiammifero di sicurezza
loc.s.m.
CO
fiammifero svedese
fiammifero svedese
loc.s.m.
CO
f. di legno che si accende solo strofinandolo su una superficie ricoperta di un particolare tipo di fosforo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.