fianco

fiàn|co
s.m.
2ª metà XIII sec; dal fr. ant. flanc, dal franc. *hlanka.


1a. FO parte laterale del corpo umano, compresa fra le ultime costole e l’anca: il fianco destro, il fianco sinistro; avere male al fianco, colpire qcn. al fianco; sdraiarsi su un fianco, dormire sul fianco destro; portare la sciabola al fianco | al pl., bacino: avere i fianchi larghi, stretti; muovere i fianchi
1b. LE estens., il corpo intero: indi traendo poi l’antiquo fianco (Petrarca)
2. TS zool. parte laterale del corpo compresa tra le ultime coste e l’attaccatura delle zampe posteriori
3. CO estens., fig., lato, parte laterale di qcs.: il fianco di una nave, i due fianchi di una cattedrale, i fianchi del letto; declivio, versante: il fianco di un monte, di una valle
4a. TS milit. schieramento laterale di un esercito: i fianchi di un’armata, assalire un esercito ai fianchi
4b. TS milit. in un’opera fortificata, tratto di fronte a una faccia laterale con funzione protettiva o di copertura
5. TS arald. ciascuna delle linee laterali dello scudo; il punto di incontro di tali linee
6. TS geol. in una piega, ciascuna delle due parti laterali che si congiungono in corrispondenza della cerniera

Polirematiche

a fianco
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., vicino e laterale: la strada, l’edificio a fianco
2. loc.avv., di lato e in prossimità: mettere la sedia a fianco del tavolo
a fianco di
loc.prep.
CO
accanto a, a lato di qcs. o qcn.: l’edificio a fianco della piazza, il ragazzo a fianco del portone
ai fianchi
loc.avv.
CO
alle costole: essere, stare ai fianchi di qcn., stimolarlo, cercare di ottenere qcs. da lui
al fianco
loc.agg.inv.
CO
loc.avv. CO accanto, vicino a qcn.: avere, tenere, mettersi al fianco qcn., tenerlo vicino a sé per dare o ricevere aiuto
al fianco di
loc.prep.
CO
accanto a, a lato di qcn.: essere, mettersi, stare al fianco di qcn., essere solidale con lui
di fianco
loc.avv.
CO
di lato, lateralmente: investire, minacciare un esercito di fianco; di profilo: visto di fianco sembrava molto più carino | prendere di fianco un argomento, un tema, affrontarlo indirettamente
di fianco a
loc.prep.
CO
di lato a, accanto a: la strada di fianco al palazzo
esporre il fianco
loc.v.
CO
esporsi a critiche e giudizi negativi spec. per ingenuità o incapacità di difendersi.
fianco a fianco
loc.avv.
CO
molto vicino, in contatto, spec. collaborando: lavorare fianco a fianco
fianco destr
loc. di comando
TS milit.
ordine di voltarsi a destra; anche s.m.inv.
fianco sinistr
loc. di comando
TS milit.
ordine di voltarsi a sinistra; anche s.m.inv.
mostrare il fianco
loc.v.
CO
prestare il fianco
offrire il fianco
loc.v.
CO
concedere occasione di critica e sim.: con il suo comportamento offre il fianco ai pettegolezzi
presentare il fianco
loc.v.
CO
esporre il fianco
prestare il fianco
loc.v.
CO
esporsi: presta il fianco alle critiche
scoprire il fianco
loc.v.
CO
di un esercito, lasciare indifesa un’ala | fig., rendersi soggetto, esporsi a critiche, attacchi e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.