fiato

fià|to
s.m.
2ª metà XIII sec; lat. flatu(m), der. di flāre "soffiare".


AU 

1a. AU aria che esce dai polmoni durante la respirazione: scaldarsi le mani col fiato, appannare un vetro col fiato; gridare, cantare con quanto fiato si ha, si ha in gola, a voce più alta possibile | alito: fiato che sa di fumo, di vino; avere il fiato buono, cattivo | respiro: trattenere il fiato; mandare, spirare, trarre l’ultimo fiato, morire
1b. CO colloq., capacità di resistenza allo sforzo: avere, non avere fiato; avere molto, poco fiato; essere senza fiato, essere giù di fiato; fare fiato, il fiato, allenarsi per acquistare resistenza
1c. LE estens., fig., voce, parola: dimmi almen l’ultimo suo fiato (D’Annunzio)
2a. LE estens., esalazione | odore intenso: sì che s’ausi un poco in prima il senso | al tristo fiato (Dante)
2b. LE soffio di vento; brezza: del lito occidental si move un fiato (Petrarca)
3. TS mus. => strumento a fiato | al pl., la sezione dell’orchestra sinfonica che raggruppa tali strumenti
4. BU fig., piccola quantità: non avere un fiato di coraggio | in espressioni negative, nulla: non valere un fiato
5. OB fig., persona
6. TS conciar. al pl., parti di pelle molto sottili, vicine alle zampe posteriori degli animali


Polirematiche

avere il fiato corto
loc.v.
CO
avere il fiato grosso
avere il fiato grosso
loc.v.
CO
ansimare, respirare con affanno
col fiato in gola
loc.avv.
CO
trattenendo il respiro, per la fatica o per una forte emozione: fare una corsa col fiato in gola, stavamo tutti a guardarlo col fiato in gola
col fiato sospeso
loc.avv.
CO
trattenendo il respiro, spec. per meraviglia o timore: stare col fiato sospeso, un film che tiene col fiato sospeso
dare fiato alle trombe
loc.v.
CO
divulgare clamorosamente una notizia
d’un fiato
loc.avv.
CO
senza fermarsi, tutto in una volta: un’opera composta d’un fiato, leggere un libro d’un fiato
fiato sprecato
loc.s.m.
CO
discorso inutile: non dargli consigli, è tutto fiato sprecato
in un fiato
loc.avv.
CO
senza fermarsi, tutto in una volta: bere un bicchiere d’acqua in un fiato | in un attimo, in un istante: arrivò in un fiato
lasciare senza fiato
loc.v.
CO
mozzare il fiato
mancare il fiato
loc.v.
CO
del fiato, venire meno per l’emozione o l’affanno, causando difficoltà nella respirazione: per la paura si sentì mancare il fiato
mozzare il fiato
loc.v.
CO
1. rendere affannoso il respiro: una salita che mozza il fiato
2. fig., suscitare vivissima impressione o ammirazione: il panorama è di una bellezza che mozza il fiato
prendere fiato
loc.v.
CO
fermarsi un attimo, riposarsi | fig., riprendersi, risollevarsi dopo un periodo particolarmente difficile e stressante
riprendere fiato
loc.v.
CO
fermarsi un attimo per riposarsi da una notevole fatica: lasciami riprendere fiato un attimo e poi ripartiamo; anche fig.: ho bisogno di un po’ di vacanza per riprendere fiato
risparmiare il fiato
loc.v.
CO
evitare di parlare, non insistere su una questione: con lui è inutile discutere, risparmia il fiato.
rubare il fiato
loc.v.
TS mus.
=> rubare il respiro
senza fiato
loc.agg.inv.
CO
meravigliato, sbalordito: restare, rimanere, essere senza fiato; qcs. che lascia senza fiato
sprecare il fiato
loc.v.
CO
parlare inutilmente, senza essere ascoltati
strumento a, da fiato
loc.s.m.
TS mus.
ciascuno degli strumenti in cui il suono viene prodotto attraverso la vibrazione di una colonna d’aria all’interno di un tubo, indotta dalla pressione del fiato del suonatore
tenere il fiato con i denti
loc.v.
CO
tenere l'anima con i denti
tirare il fiato
loc.v.
CO
respirare | fig., avere un momento di calma, di sollievo, di ristoro; rilassarsi, sentirsi sollevato
tutto d’un fiato
loc.avv.
CO
in un volta sola, in un fiato: bere un bicchiere di vino tutto d’un fiato | fig., senza interruzioni, molto rapidamente: leggere un libro tutto d’un fiato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.