ficcare

fic||re
v.tr.
2ª metà XIII sec; lat. *fīgĭcāre, intens. di figĕre “conficcare”.


AU
1. far entrare, inserire, spec. con forza: ficcare un palo nel terreno, ficcare un chiodo nel muro
2. colloq., mettere, cacciare, infilare: dove hai ficcato la penna?, ficcare qcs. in un cassetto | mandare forzatamente, rinchiudere qcn. contro la sua volontà: ficcare qcn. in prigione
3. OB TS milit. colpire dall’alto in basso

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.