filiale

fi|lià|le
agg., s.f.
ca. 1300; dal lat. filiāle(m), v. anche filio.


CO
1. agg., proprio di un figlio: amore filiale, doveri filiali
2. agg., di ente, organismo e sim., che dipende da un altro più grande o di maggiore importanza; chiesa, abbazia filiale, fondata da una chiesa o da un’abbazia madre a cui resta legata da rapporti di dipendenza
3. s.f., sezione di un’azienda decentrata rispetto alla sede principale: la nostra filiale di Bologna, aprire una nuova f. all’estero; anche in funz. agg.: banca filiale | società o azienda a sé stante ma legata a un gruppo

Polirematiche

filiale autonoma
loc.s.f.
TS econ.
azienda giuridicamente autonoma che dipende economicamente e amministrativamente da un’altra principale
regressione filiale
loc.s.f.
TS biol.
teoria secondo cui i figli avrebbero la tendenza a variare nello stesso senso dei genitori, ma con minore intensità, e riducendo quindi lo scarto dalla media generale della specie
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.