filippo

fi|lìp|po
s.m.
av. 1606; dal n.p.m. Filippo.


TS numism.
1. moneta d’oro del valore di 20 dracme, coniata da Filippo II di Macedonia, usata in seguito come moneta circolante in tutto il mondo ellenistico e romano
2. scudo d’argento del valore di 5 lire milanesi, fatto coniare da Filippo II re di Spagna
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.