1fiocco

fiòc|co
s.m.
sec. XV nell'accez. 2a; lat. flŏccu(m).

AD
1a. AD nodo con funzione decorativa fatto con una striscia di stoffa, un nastro e sim., che forma due o più cappi lasciando libere le estremità: fare, legare, annodare, sciogliere un fiocco; farsi, rifarsi un fiocco; avere un fiocco nei capelli, ornare con un fiocco | fiocco rosa, azzurro, quello che si appende all’ingresso di una casa in cui sia appena nata una bambina o un bambino
1b. CO spec. al pl., tipo di pasta di tale forma
1c. OB LE nappa
2a. AD batuffolo, bioccolo di lana, cotone e sim.
2b. TS tess. piccolo ammasso di fibre tessili pronte per la lavorazione: fibre in fiocco; fibra artificiale corta: fiocco di rayon
3. TS zoot. nel cavallo, ciuffo di peli sulla parte posteriore del nodello | => nappa
4. AD piccolo ammasso di cristallini di neve: la neve cade a fiocchi
5. CO spec. al pl., chicco di cereali soffiato e trattato in modo da risultare leggero e facilmente digeribile: fiocchi d’avena, di riso, di mais
6. TS macell. => punta di petto
7. TS metall. difetto degli acciai provocato dallo scioglimento dell’idrogeno nell’acciaio fuso
8. OB gerg., furto

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.