fiotto

fiòt|to
s.m.
av. 1294; lat. flŭctu(m) “flutto, onda”, der. di fluĕre “scorrere”, v. anche flutto.


LE
1a. moto delle onde del mare, flutto: temendo ’l fiotto che ’nver’ lor s’avventa, | fanno lo schermo perché ’l mar si fuggia (Dante)
1b. rumore prodotto dalle onde del mare quando si infrangono sulla riva o sugli scogli: s’udiva soltanto il fiotto morto e lento frangersi sulle ghiaie del lido (Manzoni)
1c. CO estens., rumore di un liquido quando, spostandosi rapidamente, urta contro le pareti del recipiente o della cavità in cui è contenuto
2. CO lo sgorgare improvviso di un liquido: un fiotto di sangue
3. RE tosc., fam., piagnucolio, lamento
4. OB moltitudine di gente, spec. in movimento

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.