flan

/flan/ 
flan
s.m.inv.
1877; dal fr. flan, sec. XII, dal franc. *flado "tipo di focaccia", v. anche fiadone  


ES fr.
1. TS gastr. sformato spec. salato, cotto a bagnomaria in uno stampo: flan di carciofi, di prosciutto
2. TS tipogr. matrice tipografica in cartone speciale, resistente al calore, su cui si cola il piombo per produrre lastre stereotipiche

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.