fondo di cottura

loc.s.m. 


TS gastr.
liquido lasciato durante la cottura da carni o pesce che, unito con il soffritto o il battuto iniziale, e con l’eventuale aggiunta di brodo, vino o acqua, viene usato sia come sugo di accompagnamento alla vivanda con cui è stato preparato, sia come base per preparare altre salse
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.