fonetico

fo||ti|co
agg.
1834; dal gr. phōnetikós, der. di phōnḗ “suono, voce”, cfr. fr. phonétique.

TS ling.
che concerne i suoni articolati di una lingua; relativo alla fonetica in generale: mutamenti fonetici , variazioni fonetiche , studi fonetici

Polirematiche

alfabeto fonetico
loc.s.m.
TS ling.
sistema di simboli grafici corrispondenti convenzionalmente a singoli tipi di suoni o, con gli adattamenti specifici per ciascuna lingua, fonemi
alfabeto fonetico internazionale
loc.s.m.
TS ling.
sistema di trascrizione fonetica riconosciuto in ambito scientifico e didattico a livello internazionale
grafia fonetica
loc.s.f.
TS ling.
g. usata per trascrivere la pronuncia delle parole con una corrispondenza biunivoca fra grafemi e suoni
legge fonetica
loc.s.f.
TS ling.
formulazione con cui si riassume un fenomeno diacronico segnante il passaggio da un sistema fonematico a un altro successivo, ad es. e ed o latine in sillaba aperta tonica si dittongano in italiano (pedem dà piede, bonus dà buono)
logogramma fonetico
loc.s.m.
TS ling.
=> fonogramma
ortografia fonetica
loc.s.f.
TS ling.
non com. => grafia fonetica.
prestito fonetico
loc.s.m.
TS ling.
fenomeno per cui una lingua assume da un’altra lingua un fonema | il fonema stesso
scrittura fonetica
loc.s.f.
TS ling.
=> grafia fonetica
simbolismo fonetico
loc.s.m.
TS ling.
rapporto, vero o immaginario, tra il suono e il significato di una parola.
trascrizione fonetica
loc.s.f.
TS ling.
=> grafia fonetica
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.