formazione

for|ma|zió|ne
s.f.
1313-19; dal lat. formatiōne(m), v. anche formare.

FO
1a. AU il formare, il formarsi e il loro risultato: formazione delle nubi, della neve, delle rocce; la formazione di un ascesso; la formazione della giunta comunale, di un partito politico, la formazione di una società
1b. TS ling. processo morfologico e sintattico che consente la costituzione di nuove unità lessicali autonome: formazione delle parole, dei derivati, dei femminili
1c. AU fig., processo evolutivo a livello psicofisico, morale, intellettuale dovuto all’educazione, all’esperienza, all’ambiente: la sua formazione è avvenuta in un ambiente difficile; la formazione del carattere, della personalità, formazione della sensibilità musicale; l’insieme dei principi, dei valori o delle conoscenze acquisiti mediante tale processo: ha una buona formazione artistica, è di formazione cattolica | preparazione professionale o a specifiche funzioni: un corso di formazione aziendale, la formazione del personale
2a. TS milit. disposizione assunta nel combattimento o negli spostamenti da reparti o mezzi militari, da unità navali o aeree, schieramento: assumere la formazione di combattimento; il gruppo stesso: accerchiare le formazioni navali nemiche
2b. TS sport disposizione dei giocatori, dei componenti di una squadra per affrontare un incontro: giocatori in formazione d’attacco, la formazione dei tennisti nel doppio; la squadra stessa, équipe: la nuova formazione della nazionale di calcio
2c. TS spett. compagnia, cast: una formazione orchestrale, teatrale
3a. TS geol. insieme di rocce con caratteristiche litologiche comuni: formazione sedimentaria
3b. TS geol. insieme di strati che formano un’unità litologica, in genere associata al nome di un luogo distinto dalle unità tra cui è compreso
4. TS bot. insieme di piante con forma biologica e fisionomia simili che si armonizzano con l’ambiente
5. TS anat. complesso di elementi anatomici che costituiscono una struttura spec. destinata a una determinata funzione

Polirematiche

contratto di formazione e lavoro
loc.s.m.
TS dir.
speciale contratto di lavoro a termine, volto a favorire la formazione professionale dei giovani e la loro immissione nel mondo del lavoro e la loro formazione professionale (sigla CFL)
corso di formazione professionale
loc.s.m.
TS scol.
c. di preparazione a un mestiere, a una professione successivo alla scuola dell’obbligo, promosso e finanziato dalla Regione
formazione corallina
loc.s.f.
TS geol.
f. calcarea originata da scheletri di colonie di madrepore che possono dare origine a masse rocciose, isole, atolli, ecc.
formazione della touche
loc.s.f.
TS sport
nel rugby, disposizione dei giocatori su due file tra loro parallele, perpendicolari alla linea laterale del campo, tra le quali è lanciato il pallone per la rimessa in gioco
formazione madreporica
loc.s.f.
TS geol.
=> formazione corallina
formazione professionale
loc.s.f.
1. CO acquisizione delle capacità necessarie a esercitare una professione e risultato di tale acquisizione
2. TS scol. l’insieme dei corsi di formazione professionale
in formazione
loc.agg.inv.
loc.avv.
1. loc.agg.inv. CO che si sta costituendo, formando: zona residenziale in formazione | che si sta evolvendo, che sta maturando: personalità in formazione
2. loc.avv. CO TS milit. con una particolare disposizione adatta all’attacco, agli spostamenti, ecc.: navigare in formazione, procedere in formazione d’attacco.
romanzo di formazione
loc.s.m.
TS lett.
r. che racconta il processo di acquisizione da parte del protagonista, attraverso una serie di esperienze formative, della maturità intellettuale, morale o spirituale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.