fortificazione

for|ti|fi|ca|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo fortificatiōne(m), v. anche fortificare.


CO
1. il fortificare, il fortificarsi e il loro risultato: la fortificazione del corpo attraverso l’esercizio fisico, la fortificazione dello spirito mediante l’esercizio delle virtù morali; provvedere alla fortificazione di una città
2. costruzione o insieme di opere militari realizzate per difendere una località e per diminuire l’efficacia offensiva del nemico | luogo fortificato

Polirematiche

fortificazione campale
loc.s.f.
TS milit.
opera in terra, eventualmente rafforzata da strutture murarie, costituita da centri di resistenza e di operazione allineati, collegati da trincee protette da reticolati metallici.
opera di fortificazione
loc.s.f.
TS milit.
=> fortificazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.