foruncolo

fo|rùn|co|lo
s.m.
sec. XIV; dal lat. furŭncŭlu(m) “tralcio secondario, gemma” poi “foruncolo”, propr. dim. di fur “ladro”.


TS med. infiammazione purulenta di un follicolo pilifero e del tessuto adiacente, provocata in genere da microrganismi della specie stafilococco, che causa arrossamento, tumefazione e suppurazione | CO impropr., pustola, brufolo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.