forzato

for||to
p.pass., agg., avv., s.m.

1. p.pass. => forzare , forzarsi
2. agg. CO fatto con sforzo, privo di naturalezza o spontaneità: un saluto forzato, risata, allegria forzata
3. agg. CO dovuto a cause di forza maggiore, indipendente dalla volontà personale: un’assenza forzata
4. agg. TS dir. imposto obbligatoriamente dalla legge | TS dir., econ. => forzoso
5a. agg. CO fig., che forza il significato autentico di una parola, un testo e sim.: un’interpretazione forzata
5b. agg. CO fig., di rappresentazione letteraria o esecuzione artistica che eccede i giusti limiti, caricata: un ritratto forzato del personaggio, toni un po’ troppo forzati
6. agg. TS agr. di pianta o terreno, sottoposto a forzatura
7a. agg. TS mus. di nota o accordo che si esegue al di sopra delle naturali possibilità della voce o dello strumento
7b. avv. TS mus. come indicazione di movimento, da eseguire con marcata accentuazione di una nota o di un accordo; anche s.m.inv. (abbr. fz.)
8. agg. TS giochi negli scacchi e nella dama, di mossa o gioco a cui si è costretti, che porta a un risultato previsto ma inevitabile
9. agg. TS sport di colpo o tiro, effettuato in condizioni difficili, ad es. mentre si è pressati dall’avversario
10. agg. TS tipogr. di riga o pagina la cui composizione è troppo fitta o supera la misura prestabilita
11. s.m. CO spec. in passato, chi era condannato ai lavori forzati | OB TS mar. galeotto condannato a vogare sulle galere a remi
12. s.m. CO fig., scherz., persona che si dedica a qcs., con eccessivo rigore o serietà, quasi vi fosse costretto: i forzati delle diete dimagranti

Polirematiche

alimentazione forzata
loc.s.f.
TS med.
somministrazione di alimenti imposta a persone anoressiche o impegnate in uno sciopero della fame
condotta forzata
loc.s.f.
TS idraul.
negli impianti idroelettrici, condotta che, partendo dal bacino, posto a un livello più alto, porta l’acqua in pressione alle turbine.
lavori forzati
loc.s.m.pl.
CO
nel passato e in alcune società moderne, lavori, spec. pesanti, imposti come pena ai condannati
marcia forzata
loc.s.f.
TS milit.
m. a ritmo serrato con tappe molto più lunghe del normale
rimozione forzata
loc.s.f.
CO
r. di un autoveicolo che causa grave intralcio o pericolo
risparmio forzato
loc.s.m.
TS econ.
r. imposto dallo Stato ai cittadini in periodi di emergenza mediante prelevamenti sul reddito, obbligatori come le imposte ma, a differenza di queste, rimborsabili | rinuncia, da parte dei consumatori, a determinati beni e consumi, resa necessaria dall’aumento dei prezzi conseguente all’inflazione
tiraggio forzato
loc.s.m.
TS tecn.
t. attivato con ventilatori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.