fotiniano

fo|ti|nià|no
agg., s.m.
1834; der. di Fotino, nome dell’eresiarca Fotino di Sirmio (…-376), con -iano.


TS st.relig. agg., relativo a Fotino e ai Fotiniani | agg., s.m., che, chi apparteneva ai Fotiniani | s.m.pl., spec. con iniz. maiusc., setta eretica del IV sec., secondo cui Cristo sarebbe stato un uomo adottato come figlio da Dio per le sue eccezionali virtù
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.