frana

frà|na
s.f.
1554; lat. fragĭna(m), der. di frangĕre “rompere”.

AU
1. distacco o caduta di rocce o masse di terra lungo terreni in pendio, favorita dall’azione erosiva delle acque
2a. la massa di detriti che precipita a valle e si accumula dopo la caduta: la linea ferroviaria era interrotta da una frana
2b. cavità che si forma su un pendio in corrispondenza di tale distacco
3. CO estens., caduta di oggetti, di materiali vari: frana di libri dagli scaffali
4. CO fig., crollo, rovina, esito disastroso: frana economica, elettorale
5. CO fig., scherz., persona incapace: con le donne sei proprio una frana
6. TS geol. => accumulo di frana

Polirematiche

accumulo di frana
loc.s.m.
TS geol.
formazione sedimentaria di materiale roccioso detritico depositato per frane
frana di crollo
loc.s.f.
TS geol.
distacco di masse rocciose scalzate e isolate da un’erosione basale
frana di scivolamento
loc.s.f.
TS geol.
rapido distacco e discesa per gravità di masse rocciose che si muovono in blocco su masse più plastiche
frana di scorrimento
loc.s.f.
TS geol.
=> frana di scivolamento
frana di scoscendimento
loc.s.f.
TS geol.
discesa rapida di masse prevalentemente argillose
frana di slittamento
loc.s.f.
TS geol.
=> frana di scivolamento
frana di smottamento
loc.s.f.
TS geol.
precipitazione rapida e caotica di materiale incoerente
frana per rotolio
loc.s.f.
TS geol.
processo accelerato di caduta che dà origine alla formazione di accumuli di detrito alla base di pendii montani.
testa della frana
loc.s.f.
TS geol.
fronte da cui si distacca una frana
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.