francobollo

fran|co|ból|lo
s.m.
1850; comp. di 1franco e 1bollo, cfr. ted. Franko-Marke, Frei-Marke.


1. AD talloncino di carta, spec. quadrato o rettangolare, usato per affrancare la corrispondenza, con una faccia gommata e l’altra recante l’indicazione dello stato emittente e del valore nominale: francobollo per busta chiusa, francobollo da 500 lire, francobollo da collezione; attaccare, mettere il francobollo su una cartolina
2. TS telev. fotogramma inserito erroneamente nel montaggio di un filmato che produce nello stacco fra due immagini il frame di una terza immagine
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.