frattura

frat||ra
s.f.
2ª metà XIII sec; lat. fractūra(m), v. anche frangere.


1a. AD rottura, spaccatura: si è individuata una frattura nella struttura portante
1b. AD TS med. rottura di un osso causata spec. da un trauma: frattura del femore, del bacino, del cranio
2. AD fig., interruzione della continuità o dell’uniformità di qcs.: c’è un’evidente frattura fra la prima e la seconda parte del romanzo | interruzione dei buoni rapporti fra persone, classi sociali, gruppi politici, ecc.: si è prodotta una frattura nella maggioranza di governo; frattura tra marito e moglie, fra le correnti di un partito
3. TS geol. spaccatura del terreno o di una roccia senza scorrimento fra le due parti

Polirematiche

bomba a frattura prestabilita
loc.s.f.
TS arm.
b. a mano il cui numero di schegge e la loro dimensione può essere prestabilita mediante appositi accorgimenti
frattura esposta
loc.s.f.
TS med.
f. che provoca lacerazioni nelle parti molli intorno all’osso tali da mettere la frattura in comunicazione con l’esterno
frattura scomposta
loc.s.f.
TS med.
rottura completa di un osso in frammenti mobili.
ridurre una frattura
loc.v.
TS chir.
riportare i monconi a reciproco contatto per favorire la saldatura.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.