fricassea

fri|cas||a
s.f.
av. 1548; dal fr. fricassée, propr. p.pass. femm. di fricasser “cucinare in salsa”.


CO
1. spezzatino di carne di vitello, pollo o agnello, cotto in tegame e poi legato con una salsa a base di limone e uova: fricassea di pollo
2. fig., mescolanza confusa di cose diverse | scritto, discorso confuso o disordinato

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.