fringuello

frin|guèl|lo
s.m.
1340-42; lat. tardo fringuĭllu(m), der. di fringilla, di orig. incerta.


1. AD piccolo uccello canoro, comune nei campi e nelle zone boscose: il canto melodioso del fringuello; cantare come un fringuello, con voce limpida e armoniosa, gioiosamente | TS ornit.com. uccello (Fringilla coelebs) diffuso in Europa, Asia Minore e nel bacino del Mediterraneo, il cui maschio ha testa e dorso grigio azzurri, ali nere con due fasce bianche, gola e petto rossicci, mentre la femmina è bruno grigiastra
2. CO fig., persona ingenua o inesperta, che si lascia facilmente abbindolare: bravo fringuello, ci sei cascato!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.