fuggitivo

fug|gi||vo
agg., s.m.
2ª metà XIII sec; dal lat. fugitīvu(m), v. anche fuggire.


1. agg. CO che fugge o è fuggito: nemici, prigionieri fuggitivi
2. agg. LE fig., sfuggente, schivo, per modestia e pudore: quando beltà splendea | negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi (Leopardi)
3. agg. BU fig., fugace, fuggevole: pensiero fuggitivo, desideri fuggitivi
4. agg. TS med. => fugace
5. s.m. CO fuggiasco: inseguire un gruppo di fuggitivi
6. s.m. TS sport spec. nel ciclismo, corridore in fuga
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.