fuoco

fuò|co
s.m., loc. di comando
ca. 1224; lat. fŏcu(m) “focolare”, di orig. incerta, cfr. gr. pûr.

FO
1. s.m. FO insieme degli effetti di calore e di luce, resi sensibili dalle fiamme, prodotti dalla combustione di materiali solidi, liquidi o gassosi: un bel fuoco di legna brucia nel camino, accendere il fuoco con i fiammiferi, i pompieri spengono il fuoco con l’idrante | estens., la fiamma utilizzata in cucina per cuocere i cibi: abbassa il fuoco sotto la pentola | a fuoco vivace, a fuoco allegro, a fuoco vivo, con fiamma intensa | colloq., fiammifero o accendino: hai del fuoco? | TS filos. nella filosofia antica, uno dei quattro elementi costitutivi dell’universo, insieme ad aria, acqua e terra
2. s.m. TS fornello o bruciatore di una cucina: una cucina a quattro fuochi | CO mar. in una nave a vapore, caldaia dell’apparato motore
3. s.m. CO estens., focolare domestico: stare intorno al fuoco | intimità della casa, della famiglia: ritrovarsi vicino al fuoco paterno
4. s.m. CO fig., calore intenso provocato dalla febbre | senso di bruciore interno: sento un fuoco nello stomaco
5. s.m. CO fig., ardore, sentimento di eccitazione: il fuoco della passione, dell’ira
6. s.m. CO nei giochi infantili, parola con cui si indica la vicinanza a un oggetto nascosto che i giocatori devono ritrovare: acqua, fuoco, fuochino
7. s.m. CO fitta serie di spari: sotto il fuoco del nemico
8. loc. TS di comando milit. come ordine impartito a uno o più militari di sparare: puntate, mirate, fuoco!
9. s.m. TS ott. punto dell’asse ottico di una lente o di uno specchio nel quale i raggi convergono
10. s.m. TS bot.com. denominazione di alcune specie di piante del genere Orobanche
11. s.m. TS geom. punto del piano di una conica per il quale il rapporto fra la distanza da ogni punto della conica e dalla direttrice è costante
12. s.m. TS astrol. trigono cui appartengono i segni zodiacali del Sagittario, del Leone e dell’Ariete: il Leone è un segno di fuoco
13. s.m. TS stor. nel Medioevo e all’inizio dell’età moderna, termine usato nei censimenti per indicare il nucleo familiare | tassa familiare
14. s.m. TS geol. punto in cui, all’interno della crosta terrestre ha origine una scossa tellurica
15. s.m. TS cristall. dispersione della luce bianca, particolarmente marcata nel diamante, che genera un gioco cromatico molto apprezzato

Polirematiche

a fuoco
loc.agg.inv.
CO
di immagine correttamente inquadrata in un obiettivo, nitida nelle forme e nei margini: un’inquadratura perfettamente a fuoco
a fuoco fisso
loc.agg.inv.
TS fotogr.
di apparecchio fotografico, munito di obiettivo che non necessita di regolazione della messa a fuoco
a fuoco lento
loc.avv.
CO
con la fiamma moderata: far cuocere, arrostire a fuoco lento | fig. bruciare, cuocere a fuoco lento, essere in preda a una forte passione che consuma a poco a poco
accendere il fuoco
loc.v.
CO
produrre una fiamma
aggiungere legna al fuoco
loc.v.
CO
provocare o aggravare liti e contrasti
al fuoco
loc.inter.
CO
esclamazione di soccorso in caso di incendio
andare a fuoco
loc.v.
CO
bruciare, incendiarsi
aprire il fuoco
loc.v.
CO
spec. di un gruppo di armati, cominciare a sparare
arma da fuoco
loc.s.f.
TS arm.
a. che spara un proiettile utilizzando la forza propellente dei gas che si sviluppano per l’accensione di un esplosivo
battesimo del fuoco
loc.s.m.
CO
la prima volta che si partecipa a un combattimento | fig., la prima volta che si fa qcs. di particolarmente impegnativo
bocca da fuoco
loc.s.f.
TS milit.
=> pezzo di artiglieria
buttare acqua sul fuoco
loc.v.
CO
calmare, sdrammatizzare una situazione
buttare olio sul fuoco
loc.v.
CO
eccitare il dissenso; rinfocolare una passione
buttarsi nel fuoco
loc.v.
CO
fare qualunque sacrificio per qcn.: per i suoi figli si butterebbe nel fuoco
cessare il fuoco
loc.v.
CO
spec. di un gruppo di armati, smettere di sparare
cessate il fuoco
loc. di comando
loc.s.m.inv.
1. loc. di comando TS milit. comando con cui si ordina di smettere di sparare | loc.s.m.inv., interruzione dei combattimenti, tregua: stabilire un cessate il fuoco, violare, rispettare il cessate il fuoco
2. loc.s.m.inv. CO fig., cessazione temporanea di una contesa, disputa e sim.
cintura di fuoco
loc.s.f.
TS geogr.
allineamento di vulcani attivi ai margini dell’Oceano Pacifico
con fuoco
loc.avv.
TS mus.
come didascalia nelle partiture: da eseguirsi con intensità e passione: presto con fuoco
conflitto a fuoco
loc.s.m.
CO
sparatoria: un conflitto a fuoco fra polizia e rapinatori
corallo di fuoco
loc.s.m.
TS zool.
nome dei celenterati della famiglia dei Milleporidi, così denominati per l’azione urticante dei loro dattilozoi
cortina di fuoco
loc.s.f.
TS milit.
tipo di intervento dell’artiglieria che realizza una distribuzione regolare e lineare del fuoco
covare il fuoco
loc.v.
BU
stargli vicino per godere il caldo
dare esca al fuoco
loc.v.
CO
fomentare una sistuazione già critica
dare fuoco
loc.v.
CO
infiammare
dare fuoco alla miccia
loc.v.
CO
dare inizio a una rivolta, a una lite e sim.
dare fuoco alle polveri
loc.v.
CO
iniziare le ostilità
di fuoco
loc.agg.inv.
CO
di colore acceso, spec. rosso, detto anche del viso: udendo quelle parole si fece di fuoco | passionale: una donna di fuoco | che esprime o ispira forti emozioni, passione: sguardi di fuoco
esercitazione a fuoco
loc.s.f.
TS milit.
simulazione di una battaglia a scopo di addestramento.
fare fuochi d’artificio
loc.v.
CO
fare faville
fare fuoco
loc.v.
CO
sparare: fare fuoco contro qcn.
fare fuoco e fiamme
loc.v.
CO
agitarsi e strepitare spec. manifestando rabbia o vivo dissenso
fare fuoco e fulmini
loc.v.
CO
f. fuoco e fiamme
fuoco artificiale
loc.s.m.
CO
spec. al pl., razzo pirotecnico a rapida combustione che viene lanciato in cielo con effetti di colore e di suono
fuoco d’artificio
loc.s.m.
CO
spec. al pl., fuoco artificiale
fuoco di fila
loc.s.m.
TS milit.
serie di spari regolati e in rapida successione eseguito da due file di soldati che sparano l’una dopo l’altra | CO fig., serie fitta di parole: un fuoco di fila di domande
fuoco di paglia
loc.s.m.
CO
sentimento, passione intensa ma di breve durata | successo effimero
fuoco di sant’Antonio
loc.s.m.
CO
nome comune della malattia cutanea di origine virale herpes zoster
fuoco di sant’Elmo
loc.s.m.
CO
manifestazione luminosa di elettricità, visibile sotto forma di velo incandescente, di pennacchio, ecc., che appare talvolta sulle cime degli alberi delle navi o in punta ad aste metalliche, dovuto a un effluvio elettrico che si verifica in seguito ad aumenti anomali del campo elettrico atmosferico
fuoco di sbarramento
loc.s.m.
TS milit.
concentrazione del tiro dell’artiglieria in una zona in cui si vuole interdire il passaggio del nemico | insieme dei colpi che devono impedire il passaggio delle truppe avversarie
fuoco d’interdizione
loc.s.m.
TS milit.
azione di fuoco dell’artiglieria che ha lo scopo di ostacolare i movimenti del nemico
fuoco fatuo
loc.s.m.
CO
fiammella che appare nei cimiteri o in terreni paludosi, provocata dall’accendersi spontaneo dei gas provenienti dalle materie organiche decomposte | fig., cosa che non dura, che non ha sostanza; parvenza effimera
fuoco fenico
loc.s.m.
TS chim.
soluzione di fosforo nel solfuro di carbonio, facilmente incendiabile
fuoco greco
loc.s.m.
1. TS stor. rudimentale esplosivo che, nel sec. VII, veniva lanciato contro le navi nemiche per incendiarle
2. TS pirot. miscela in grado di bruciare con fiamma vivissima
fuoco sacro
loc.s.m.
CO
fuoco di sant’Antonio
fuoco tambureggiante
loc.s.m.
TS milit.
f. continuo delle artiglierie contro le posizioni nemiche.
gettare olio sul fuoco
loc.v.
CO
buttare olio sul fuoco
gettarsi nel fuoco
loc.v.
CO
buttarsi nel fuoco.
levare le castagne dal fuoco
loc.v.
CO
liberare qcn. da un impaccio, da una difficoltà
lingua di fuoco
loc.s.f.
CO
estremità guizzante di una fiamma | ciascuna delle fiammelle che discesero sul capo degli apostoli nel giorno della Pentecoste
marchio a fuoco
loc.s.m.
TS stor.
=> marchio d’infamia
messa a fuoco
loc.s.f.
1. CO TS fotogr. regolazione manuale o automatica dell’obiettivo di una macchina fotografica, cinematografica, di una telecamera o di un proiettore per ottenere immagini nitide
2. CO fig., precisazione esatta di concetti e termini di un’idea, di un pensiero: la messa a fuoco di un problema, di una situazione
mettere a ferro e fuoco
loc.v.
CO
distruggere, devastare, saccheggiare: mettere a ferro e fuoco l'intera regione
mettere a fuoco
loc.v.
CO
regolare l’obiettivo di un apparecchio fotografico in modo da ottenere un’immagine nitida | fig., chiarire individuando i termini precisi: mettere a fuoco un problema
mettere a fuoco e fiamme
loc.v.
CO
mettere a ferro e fuoco
mettere la mano sul fuoco
loc.v.
CO
affermare con sicurezza: metto la mano sul fuoco che arriverà in ritardo | garantire per qcn.: per te metto la mano sul fuoco
mettere legna al fuoco
loc.v.
BU
incrementare l’ira, lo sdegno
mettere l’esca accanto al fuoco
loc.v.
CO
mettere se stessi o altri nell'occasione di innamorarsi o di provare altre passioni
mettere troppa carne al fuoco
loc.v.
CO
voler fare più di quanto si sia in grado
opale di fuoco
loc.s.m.
TS mineral.
o. di colore rosso vivo o aranciato non sempre iridescente  
pentola di fuoco
loc.s.m.
TS stor.
recipiente di terracotta ripieno di materiale esplosivo che, durante gli assedi, veniva incendiato e lanciato contro i nemici.
potenza di fuoco
loc.s.f.
TS milit.
capacità offensiva delle armi in dotazione a un reparto militare, a una nave da guerra e sim.
prendere fuoco
loc.v.
CO
incendiarsi, infiammarsi | fig., di qcn., arrabbiarsi con estrema facilità: è uno che prende fuoco subito
profondità di fuoco
loc.s.f.
TS fotogr.
spostamento massimo che il piano in cui si raccoglie l’immagine può subire, senza che quest’ultima cessi di essere a fuoco
prova del fuoco
loc.s.f.
1. TS stor. spec. nel Medioevo, ordalia consistente nel costringere una persona accusata di un crimine a mettere una mano sul fuoco o a entrare tra le fiamme di un rogo, considerando la resistenza o meno come verifica d’innocenza
2. CO fig., situazione od occasione particolarmente difficile e rischiosa, in cui una persona può dimostrare determinate capacità
saldatura a fuoco
loc.s.f.
TS tecn.
s. in cui il riscaldamento locale dei pezzi è effettuato in una fucina o in un forno e in cui i pezzi vengono poi uniti per martellamento, applicabile a pezzi di piccole dimensioni di acciaio molto dolce
scherzare con il fuoco
loc.v.
CO
esporsi con leggerezza a un pericolo
scontro a fuoco
loc.s.m.
CO
sparatoria: scontro a fuoco coi terroristi
soffiare sul fuoco
loc.v.
CO
1. attizzare, ravvivare una fiamma soffiandoci sopra
2. fig., fomentare discordie, rancori o passioni | aizzare, accendere gli animi all’ira, all’odio.
togliere le castagne dal fuoco
loc.v.
CO
levare le castagne dal fuoco
tra due fuochi
loc.agg.inv.
CO
in mezzo a difficoltà contrastanti: essere, mettere qcn., mettersi, stare, trovarsi tra due fuochi.
tromba di fuoco
loc.s.f.
TS arm.
spec. in passato, sorta di tubo ripieno di materiale esplosivo che veniva lanciato acceso sulle postazioni nemiche allo scopo di illuminarne la posizione prima di esplodere
verme di fuoco
loc.s.m.
TS zool.com.
=> vermocane
vigile del fuoco
loc.s.m.
CO
chi appartiene al corpo di polizia urbana addetto alla prevenzione e allo spegnimento di incendi o al soccorso urgente in qualsiasi tipo di calamità pubblica
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.