gap

/gɛp, gap/
gap
s.m.inv.
1960; ingl. gap /gæp/ propr. "varco, apertura", pl. gaps, ca. 1850 in questa accez., dal norv. ant. gap "crepaccio, abisso"  

ES
1. scarto, divario: gap economico, tecnologico, culturale; gap generazionale, differenza di mentalità e abitudini tra persone di generazioni diverse
2. TS fis. intervallo fra due bande energetiche accessibili agli elettroni di un solido
3. TS inform. => 1interblocco

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità