garzo

gàr|ẓo
s.m.
1562; lat. *cardĕu(m), var. di carduus “cardo”, cfr. il fr. ant. garçon “cardo”.


TS tess.
1. strumento per garzare i tessuti, un tempo costituito dai capolini secchi di cardo selvatico (Carlina acaulis) e oggi formato da denti metallici fissati su un supporto
2. => 1garzatura
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.