gazofilacio

ga|ẓo|fi||cio
s.m.
ca. 1325; dal lat. tardo gazophilacĭu(m), dal gr. gazophulákion, comp. di gáza “tesoro” e phulákion “custodia”, cfr. ebr. gɘnîzâh.

TS stor.
il tesoro e il luogo di raccolta delle offerte del tempio di Gerusalemme
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.