genetico

ge||ti|co
agg.
1861; cfr. fr. génétique, gr. genētikós “relativo alla nascita”.

AU
1. relativo alla genetica o ai processi di trasmissione ereditaria per mezzo dei geni
2. estens., che si trasmette secondo le leggi della genetica, ereditario: malattia genetica
3. CO manipolato geneticamente: un prodotto genetico dell’industria alimentare
4. BU relativo alla genesi, all’origine di qcs.

Polirematiche

affinità genetica
loc.s.f.
1. TS biol. capacità di due individui di generare figli vitali e fertili
2. TS ling. somiglianza fra lingue dovuta all’origine comune
codice genetico
loc.s.m.
TS genet.
=> genotipo
deriva genetica
loc.s.f.
TS biol.
mutamento nel genoma di una popolazione numericamente ridotta, che si verifica casualmente o a seguito di eventi naturali o accidentali.
divergenza genetica
loc.s.f.
TS biol.
graduale variazione della frequenza con cui si presenta l’allele di un gene in una popolazione geneticamente omogenea, che porta al differenziamento di razze o varietà in risposta a pressioni selettive differenti.
epistemologia genetica
loc.s.f.
TS psic.
nella psicologia di J. Piaget (1896-1980), studio della corrispondenza tra gli stadi di sviluppo dei processi conoscitivi e lo sviluppo storico delle forme di pensiero.
fisiologia genetica
loc.s.f.
TS genet.
parte della genetica che studia il modo con cui i caratteri ereditari si manifestano nel corso dello sviluppo individuale
fonetica genetica
loc.s.f.
TS fon.
studio delle modalità produttive dei suoni linguistici
informazione genetica
loc.s.f.
TS genet.
l’insieme dei messaggi ereditari contenuti nei geni.
ingegneria genetica
loc.s.f.
TS biol.
insieme di tecniche e metodi che permettono di produrre nuovi geni o di intervenire sulla struttura genetica degli organismi
manipolazione genetica
loc.s.f.
TS genet.
intervento di ingegneria genetica volto a modificare il patrimonio ereditario di un essere vivente
mappa genetica
loc.s.f.
TS biol.
nel DNA, rappresentazione grafica della disposizione dei siti delle sequenze di basi azotate derivanti dalla purina e dalla pirimidina che codificano la sintesi delle proteine.
marcatore genetico
loc.s.m.
TS genet.
gene o insieme di geni che consentono l’identificazione di popolazioni o razze, di cui si può seguire la trasmissione ereditaria nel corso delle generazioni.
memoria genetica
loc.s.f.
TS genet.
persistenza e trasmissibilità dei caratteri genetici di una popolazione da una generazione a quelle successive
migrazione genetica
loc.s.f.
TS zool.
=> migrazione riproduttiva
patrimonio genetico
loc.s.m.
TS genet.
=> genotipo
psicologia genetica
loc.s.f.
TS psic.
ramo della psicologia che studia gli stadi di sviluppo dei processi conoscitivi
screening genetico
loc.s.m.
TS med.
s. effettuato su individui ritenuti a rischio per individuare eventuali difetti genetici e per identificare i soggetti eterozigoti, i cui geni sono responsabili di disordini recessivi.
sesso genetico
loc.s.m.
TS genet.
s. di un individuo quale risulta dal suo patrimonio cromosomico
variabilità genetica
loc.s.f.
TS biol.
modifica della frequenza con cui si riscontra l’allele di un particolare gene in una popolazione rispetto a un’altra dovuta alla presenza di alleli diversi nello stesso locus.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.