gesto

|sto
s.m.
av. 1249; dal lat. gĕstu(m), acc. di gestus, -us, der. di gerĕre “agire”.


FO
1. movimento, spec. del capo, della mano o del braccio, che accompagna la parola o con cui si esprime un pensiero, un desiderio e sim.: un gesto di rifiuto, di rabbia, un gesto eloquente, comunicare, esprimersi a gesti
2. atteggiamento, posa: gesto teatrale, melodrammatico
3. estens., azione, atto: gesto disperato, disinteressato; un bel gesto, azione ammirevole, generosa e sim., compiuta spec. per ostentazione
4. LE spec. al pl., impresa valorosa, eroica: l’alto valore e’ chiari gesti suoi | vi farò udir (Ariosto)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità