Gesù

Ge|ṣù
n.p.m., s.m.inv., inter.

1. n.p.m. , nome del fondatore della religione cristiana che identifica in lui il Figlio di Dio incarnato; anche seguito dall’apposizione Cristo: pregare Gesù, credere in Gesù Cristo
2. s.m.inv. CO immagine, dipinto, statua, ecc., che lo raffigura: un Gesù dipinto, scolpito
3. inter. CO esclamazione di meraviglia, stupore o dolore, rammarico: Gesù, come sei cambiata!, Gesù che spavento! | anche come invocazione: Gesù, aiutami!

Polirematiche

Compagnia di Gesù
loc.s.f.
TS relig.
ordine dei Gesuiti
Gesù bambino
loc.s.m.
CO
G. nel periodo dell’infanzia, anche in quanto tradizionalmente considerato portatore di doni ai bambini la notte di Natale: cosa ti ha portato Gesù bambino?, la letterina a Gesù bambino | estens., immagine dipinta, scolpita, ecc., che lo raffigura in tale età: un Gesù bambino d’argento
Gesù Maria
loc.inter.
var. => gesummaria
Gesù mio
loc.inter.
var. => gesummio.
piazza del Gesù
loc.s.f.
CO
gli organi direttivi del partito della Democrazia Cristiana, dal nome della piazza, loro sede storica
sposa di Gesù
loc.s.f.
CO
donna consacrata alla vita religiosa, monaca, suora
sposare Gesù
loc.v.
CO
consacrarsi alla vita religiosa, farsi monaca o suora.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità