ghianda

ghiàn|da
s.f.
av. 1294; lat. glande(m).


1. AD frutto secco delle querce protetto alla base da un caratteristico involucro a forma di scodellino, utilizzato per l’alimentazione animale e talvolta umana, come surrogato del caffè dopo apposita torrefazione e in alcune applicazioni conciarie | TS bot. frutto secco costituito da un grosso achenio a più carpelli, cinto alla base da una corona di brattee legnose serrate fra loro, che contiene un unico seme ovoidale
2. CO piccolo pendente di legno o altro materiale a forma ovoidale, rivestito spec. di stoffa, usato come ornamento di tende, parati, abiti, cappelli, ecc.
3. TS sart. anima dei bottoni degli alamari
4. TS elettr. tubo termoelettrico a onde ultracorte
5. TS stor. pallottola di piombo utilizzata dai frombolieri romani
6. OB piccolo contenitore ovale entro cui collocare una schedina o un foglietto, usato nei sorteggi
7. OB vasetto in argento o avorio a forma ovoidale utilizzato un tempo come contenitore di essenze profumate
8. OB glande
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.