ghiotto

ghiót|to
agg.
ca. 1225; lat. tardo glŭttu(m), var. di glutto, v. anche ghiottone.


CO
1. ingordo, avido di uno o più cibi o bevande: sono ghiotto di dolci | estens., bramoso, desideroso: un uomo ghiotto di denaro | appassionato: un collezionista ghiotto di libri antichi
2. di cibo o bevanda, che stuzzica la golosità: ci hanno offerto una ghiotta merenda
3. estens., che suscita interesse o curiosità: è una notizia ghiotta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.