giacobino

gia|co||no
agg., s.m.
1793; dal fr. jacobin, nome dei frati domenicani della chiesa e del convento di San Giacomo a Parigi, poi degli appartenenti alla fazione politica che durante la Rivoluzione francese si riunivano presso tale convento, der. del lat. Jacobus “Giacomo”.


1. agg. TS stor. dei giacobini | agg., s.m., che, chi apparteneva ai giacobini | s.m.pl., anche con iniz. maiusc., gruppo politico che durante la Rivoluzione francese fece proprie le istanze più radicali e antimonarchiche | nell’Europa tra Sette e Ottocento, fautore dei più radicali principi della Rivoluzione francese
2. agg., s.m. TS polit. che, chi sostiene idee radicali ed estremiste | agg., caratterizzato da estremismo e intransigenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità