giroscopio

gi|ro|scò|pio
s.m.
1869; comp. di giro- e -scopio, cfr. fr. gyroscope.


TS fis. solido rotante attorno a un asse di simmetria che, grazie alle leggi della dinamica, tende a mantenere la direzione dell’asse di rotazione o, al più, a compiere lenti moti di precessione sotto perturbazioni esterne | TS tecn. dispositivo utilizzato in molte applicazioni pratiche (bussole, orizzonti artificiali, stabilizzatori di aerei, navi, ecc.) costituito da una specie di volano montato su un supporto cardanico in modo che i tre assi di rotazione siano mutuamente ortogonali e ben scorrevoli e che uno degli assi possa assumere qualsiasi direzione rispetto al basamento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.