giudice

giù|di|ce
s.m. e f.
av. 1294; lat. iūdĭce(m) propr. “colui che dice il diritto”, comp. di ius “1diritto” e del tema di dicĕre “dire”.

FO
1. s.m. e f., chi emette giudizi o pareri su persone o cose: farsi giudice, erigersi a giudice, essere buon, cattivo giudice, giudicare bene, male | chi ha l’autorità, l’ufficio, la competenza di emettere giudizi: il giudice di un concorso, commissione formata da più giudici | anche fig.: il tempo sarà il vero giudice
2a. s.m. e f., chi amministra la giustizia, magistrato: le indagini dei giudici, ricorrere al giudice
2b. s.m. TS dir. organo dello stato chiamato a esercitare la giurisdizione in un determinato procedimento | s.m. e f., rappresentante, monocratico o collegiale, di tale organo
3. s.m. TS e f. sport nelle competizioni sportive, chi esercita funzioni di controllo e di giudizio sul comportamento e l’operato degli atleti
4. s.m. TS e f. st.relig. ciascuno dei capi che, dalla morte di Giosuè all’inizio del ministero di Samuele, si succedettero alla guida del popolo ebraico
5. s.m. TS e f. stor. nella Sardegna medievale, chi governava un giudicato

Polirematiche

giudice a latere
loc.s.m.
TS dir.
magistrato che affianca il presidente di un collegio giudicante
giudice ad quem
loc.s.m.
TS dir.
g. a cui si ricorre impugnando una sentenza di giudice inferiore
giudice arbitro
loc.s.m.
TS sport
nel tennis, chi non arbitra direttamente gli incontri, ma ha il compito di seguire il torneo con potere decisionale, in tutte le sue fasi
giudice collaterale
loc.s.m.
TS st.dir.
nel Medioevo, g. che si affiancava a un magistrato coadiuvandolo nella sua attività
giudice conciliatore
loc.s.m.
TS dir.
g. onorario che ha funzione conciliativa e contenziosa in tutte le cause relative a contratti di locazione e a beni mobili non superiori a una determinata somma
giudice costituzionale
loc.s.m.
TS dir.
membro della corte costituzionale | la corte costituzionale stessa
giudice d’appello
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice di secondo grado
giudice del lavoro
loc.s.m.
TS dir.
quello competente nelle controversie individuali e in materia di previdenza e assistenza obbligatoria
giudice delegato
loc.s.m.
TS dir.
g. che in un procedimento fallimentare dirige le operazioni fallimentari e sorveglia l’attività del curatore
giudice dell’esecuzione
loc.s.m.
TS dir.civ.
nel processo civile, e relativamente alla espropriazione forzata, giudice che dirige lo svolgimento delle operazioni esecutive
giudice di campo
loc.s.m.
TS milit.
ufficiale con funzioni di controllo e arbitraggio nelle esercitazioni e nelle manovre militari a unità contrapposte
giudice di cassazione
loc.s.m.
TS dir.
organo a cui si ricorre per avere un giudizio di legittimità e non di merito sulle sentenze emesse dal giudice di secondo grado
giudice di gara
loc.s.m.
TS sport
chi controlla il regolare svolgimento di una competizione sportiva
giudice di linea
loc.s.m.
TS sport
spec. nel tennis, chi controlla se la palla tocca terra dentro o fuori le linee che demarcano il campo da gioco
giudice di merito
loc.s.m.
TS dir.
nel processo civile e penale, qualifica riservata agli organi giudiziari di primo e secondo grado in quanto competenti a conoscere di questioni sia di fatto sia di diritto | qualifica degli organi di giustizia amministrativa in quanto competenti a valutare l’opportunità dell’attività amministrativa
giudice di pace
loc.s.m.
TS dir.
g. di primo grado, che, con la riforma del 1991, sostituisce le competenze in materia civile del giudice conciliatore, giudicando in via generale per cause relative a beni mobili sino a cinque milioni di lire
giudice di prima istanza
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice di primo grado
giudice di primo grado
loc.s.m.
TS dir.
organo competente a giudicare sulla domanda proposta dall’attore nel processo civile o sulla richiesta del pubblico ministero nel processo penale
giudice di rinvio
loc.s.m.
TS dir.
g. a cui viene rimessa una causa dalla corte di cassazione, affinché ne rinnovi il giudizio con l’applicazione dei criteri di diritto stabiliti dalla corte stessa
giudice di seconda istanza
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice di secondo grado
giudice di secondo grado
loc.s.m.
TS dir.
organo competente a giudicare sulle sentenze emesse dal giudice di primo grado nel caso sia stato proposto appello
giudice di sedia
loc.s.m.
TS sport
nel tennis, l’arbitro che dirige ogni singolo incontro
giudice di sorveglianza
loc.s.m.
TS dir.
g. incaricato di vigilare sull’esecuzione delle pene detentive e di applicare, modificare o revocare le misure di sicurezza
giudice di tavolo
loc.s.m.
TS sport
nel basket, ciascun segnapunti o cronometrista impegnato durante una partita
giudice di terza istanza
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice di cassazione
giudice di terzo grado
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice di cassazione
giudice istruttore
loc.s.m.
TS dir.
g. cui è affidata l’istruzione di una causa (sigla GI)
giudice laico
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice popolare
giudice naturale
loc.s.m.
TS dir.
g. appartenente agli organi giudiziari ordinari precostituiti per legge
giudice onorario
loc.s.m.
TS dir.
nel nuovo Codice, giudice di pace
giudice ordinario
loc.s.m.
TS dir.
=> giudice naturale (sigla 1GO)
giudice per le indagini preliminari
loc.s.m.
TS dir.
nel nuovo Codice, g. che controlla l'operato del pubblico ministero durante le indagini preliminari (sigla GIP)
giudice per le udienze preliminari
loc.s.m.
TS dir.
g. che delibera sulla richiesta del pubblico ministero di rinvio a giudizio dell'imputato (sigla GUP)
giudice popolare
loc.s.m.
TS dir.
componente della corte d’assise, estratto a sorte da apposite liste di cittadini
giudice preveniente
loc.s.m.
TS dir.
in una causa, g. al quale una delle parti ricorre prima che la controparte ne scelga un altro
giudice relatore
loc.s.m.
TS dir.
g. istruttore che espone davanti al collegio, prima del dibattimento, i fatti concernenti la causa
giudice tavolare
loc.s.m.
TS dir.
g. con funzioni di controllo sui documenti che attestano i diritti sui beni immobili quando venga richiesta l’intavolazione
giudice togato
loc.s.m.
TS dir.
magistrato di carriera
giudice tutelare
loc.s.m.
TS dir.
magistrato che ha sede presso ogni pretura e sopraintende alle tutele e alle curatele
giudice unico
loc.s.m.
TS dir.
organo giudiziario costituito da una sola persona.
libero convincimento del giudice
loc.s.m.
TS dir.
nel diritto processuale penale italiano, principio per cui il giudice è libero di apprezzare le prove legalmente acquisite
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.