giudizio di valore

loc.s.m. 


TS filos.
g. che, diversamente dal giudizio di fatto, non riconosce soltanto la realtà d’una situazione o d’un evento, ma ne dà una valutazione in base a un sistema esplicito o a un insieme implicito di valori | CO estens., valutazione soggettiva fatta in base a fattori emotivi e principi morali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.