gladiolo

gla||o|lo
s.m.
1499; dal lat. gladĭŏlu(m), v. anche giaggiolo; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Gladiolus.


1. CO fiore dai diversi e vivaci colori, dal gambo lungo, con lunghe foglie lanceolate: gladioli bianchi, gialli, regalare un mazzo di gladioli | TS bot.com. pianta del genere Gladiolo (Gladiolus gaudavensis) che produce tale fiore e dalla quale derivavano per ibridazione numerose varietà
2. TS bot. pianta del genere Gladiolo, con foglie acuminate e infiorescenza a spiga all’apice dello stelo, che cresce spontanea o coltivata nelle zone a clima tropicale e mediterraneo | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Iridacee
3. TS anat. parte media, corpo dello sterno
4. TS lit. nella liturgia cristiano-orientale: coltello con lama a forma di lancia e impugnatura a croce, usato per tagliare la fetta di pane destinata alla consacrazione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.