glande

glàn|de
s.m.
1583; dal lat. glānde(m) propr. “ghianda”, per la forma.

TS anat.
l’estremità del pene , costituita da un rigonfiamento del corpo cavernoso , alla cui estremità si apre l’orifizio uretrale , e da un cercine basale

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.