gotico

|ti|co
agg., s.m.
1554; dal lat. Gŏthĭcu(m), v. anche goto.


1a. agg. TS stor. dei Goti: cultura, lingua gotica | BU estens., germanico, tedesco | BU fig., spreg., barbarico
1b. s.m. TS ling. lingua estinta parlata dai Goti, appartenente al ramo orientale delle lingue germaniche
2a. agg. TS arte, arch. relativo all’arte diffusa in Europa a partire dal sec. XII, spec. allo stile architettonico, caratterizzato dal prevalere delle strutture verticali su quelle orizzontali: pittura, architettura gotica | di opera o monumento, che appartiene a tale periodo artistico e segue tale stile: affresco gotico; chiesa, cattedrale gotica | durante il Rinascimento e nella tradizione classicista italiana, con uso spreg., barbarico
2b. s.m. TS arte, arch. l’arte e lo stile architettonico di tale periodo: il gotico italiano, francese
3a. agg. TS paleograf. della scrittura gotica: caratteri gotici
3b. s.m. TS tipogr. carattere tipografico stretto e angoloso, usato ancora oggi nella stampa dei paesi germanici
4. agg. CO fig., di lingua, scrittura e sim., oscura, incomprensibile; anche s.m.: parlare gotico, in gotico
5. agg. CO fig., spec. di opere letterarie e cinematografiche, in cui domina un’atmosfera strana, misteriosa e un po’ cupa: racconto gotico, romanzo gotico

Polirematiche

frontone gotico
loc.s.m.
TS arch.
→ ghimberga
gotico cortese
loc.s.m.
TS arte
=> gotico fiorito
gotico fiorito
loc.s.m.
TS arte
ultima fase dell’arte figurativa gotica, che va dal sec. XV alla prima metà del sec. XVI, caratterizzata dallo svolgimento estremo del linearismo e dalla preziosità e ricchezza formale
gotico flamboyant
loc.s.m.
TS arch.
fase finale dell’architettura gotica, in cui i motivi tipici dello stile gotico sono raffinatamente ed esasperatamente accentuati, con sviluppo degli elementi slanciati e aguzzi, quasi a forma di fiamma
gotico internazionale
loc.s.m.
TS arte
=> gotico fiorito.
linea gotica
loc.s.f.
TS stor.
l. difensiva creata dai tedeschi in Italia durante la seconda guerra mondiale, che correva lungo l’appennino dalla Versilia alla Romagna
punto gotico
loc.s.m.
TS artig.
particolare punto di ricamo eseguito con una serie di incroci e punti lanciati
scrittura gotica
loc.s.f.
CO
s. medievale caratterizzata da tratti spezzati e angolosi e da uno scritto fitto e compatto, diffusasi in Europa dal sec. XII
tardo gotico
loc.agg.
loc.s.m., var. => tardogotico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.