gravidanza

gra|vi|dàn|za
s.f.
sec. XIV; der. di gravido con -anza.


AU condizione in cui si trova la donna o la femmina di un mammifero dal momento della fecondazione sino al parto: essere in gravidanza, al terzo mese di gravidanza, al termine della gravidanza


Polirematiche

falsa gravidanza
loc.s.f.
TS med.
amenorrea associata ad altri sintomi prevalentemente soggettivi di gravidanza, senza che abbia avuto luogo la fecondazione
gravidanza extrauterina
loc.s.f.
TS med.
g. caratterizzata da impianto dell’ovulo fecondato al di fuori della cavità dell’utero, spec. in una delle tube
gravidanza isterica
loc.s.f.
1. TS vet. spec. nelle femmine di cani, gatti e conigli, dopo un accoppiamento risultato sterile, comparsa di fenomeni tipici della gravidanza, quali progressivo aumento del volume dell’addome, secrezione lattea, ecc.
2. TS med. impropr., falsa gravidanza.
interruzione di, della gravidanza
loc.s.f.
CO
=> aborto
interruzione volontaria di gravidanza
loc.s.f.
TS med.
aborto che può essere provocato con farmaci o meccanicamente, regolamentato in Italia dalla legge 194 del 1978 (abbr. i.v.g.).
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.