gruccia

grùc|cia
s.f.
av. 1311; etim. incerta, forse dal longob. krukkja.


CO
1. apparecchio ortopedico di legno o di metallo, munito di un sostegno per l’ascella o di un appoggio per la mano e l’avambraccio, usato da chi non può reggersi sulle gambe: appoggiarsi alle grucce, camminare con le grucce
2. sostegno di legno, di plastica o di metallo usato per tenere appesi gli abiti
3. BU trespolo per uccelli
4. RE tosc., maniglia della porta
5. TS agr. palo di ferro un tempo usato per piantare nel terreno talee
6. TS aer. pattino di coda applicato agli aeroplani di vecchio tipo
7. TS mar. non com., ciascuno dei puntelli che sostengono una nave sullo scalo
8. OB gamba di legno

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità