1guado

guà|do
s.m.
av. 1292; lat. vadu(m), der. di vadĕre “1andare”, con sovrapp. del franc. *wad, cfr. ted. mod. Watt.


1. CO il guadare e il suo risultato: tentare il guado di un fiume, il guado è stato rapido | punto poco profondo in cui è possibile attraversare un corso d’acqua: c’è un guado più a valle; anche fig., essere, trovarsi in mezzo al guado: in una situazione di transizione, che presenta molte incognite
2. LE fig., passaggio arduo, difficoltoso: per quel singular grado | che tu dei a colui che sì nasconde | lo suo primo perché, che non li è guado (Dante)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.