guai

guài
inter.
ca. 1224; dal fr. ant. guai, dal franc. *wai, cfr. lat. vae.

CO
1. FO per esprimere minaccia o, anche, in senso attenuato, per indicare le spiacevoli conseguenze in cui si potrebbe incorrere nel compiere una determinata azione: guai a te se provi a rifarlo!, guai a parlargli di quella faccenda!
2. OB per esprimere dolore, disperazione, ecc.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità