guatare

gua||re
v.tr.
sec. XIII; dal franc. *wahten “essere di guardia”, cfr. alto ted. ant. wahta, ted. mod. wacht “guardia”.


LE
1. guardare con insistenza spec. di nascosto, per interesse, sospetto o paura, o sim.: costor rimaser tutti guatando l’un l’altro (Boccaccio) | anche ass.: come quei che con lena affannata | uscito fuor del pelago alla riva | si volge all’acqua perigliosa e guata (Dante)
2. vedere, scorgere: cavalcando poi meglio la guata | molto esser bella e di maniere accorte (Ariosto)
3. considerare; badare, porre mente
4. sforzarsi per capire od ottenere qcs.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.